CORSO DI AVVIAMENTO AL TEATRO PER RAGAZZI  DAI 9 AI 12 ANNI

Il corso teatrale rivolto ai ragazzi dai 10 ai 13  anni,  il cui obiettivo è quello di favorire il recupero e la valorizzazione delle qualità e peculiarità espressive e creative della singola persona all’interno di un lavoro collettivo, quale uno spettacolo teatrale.

Il corso è diviso in due fasi:

Nel prima fase, i ragazzi intraprenderanno un lavoro di conoscenza delle singole parti dell'arte attoriale attraverso giochi di conoscenza al fine di favorire l’amalgama fra i componenti del gruppo.
Verrà approfondito il  rapporto con gli altri e lo spazio,ed evidenziata la disponibilità a mettersi in gioco e fiducia nel dare e ricevere.
Lavoro sul corpo nell'obbiettivo di superare elementi che condizionano la libertà di movimento quali: timidezza, abitudine, costrizione.
Scoperta di ritmi diversi.
Rispetto dei ritmi altrui.
Rilassamento, tensione.
Abitudine a una maggior considerazione del proprio e dell’altrui corpo.
Percorso d’invenzione creativa in cui verranno proposti esercizi e giochi d’improvvisazione teatrale ispirati alla storia che verrà messa in scena.

Nella seconda fase si lavorerà sul testo e la realizzazione dello spettacolo teatrale che verrà proposto a fine corso.

Docenti qualificati e accreditati da un’importante esperienza nell’insegnamento svilupperanno un programma nel quale saranno inclusi differenti stili di danza, per offrire una preparazione  adeguata al livello di ogni performer.

Il teatro è uno spazio privilegiato per liberare le immense potenzialità espressive di un ragazzoi, e indirizzare le loro energie in un percorso di crescita artistica che influirà positivamente anche su quelle difficoltà relazionali proprie di questa età, favorendo una maggiore esposizione nei confronti degli altri e agevolando i rapporti interpersonali. Il corso si suddivide in due parti fondamentali: la prima mirata ad un lavoro sull’ espressività, sulla riproduzione comandata di differenti stati d’animo, sull’uso della voce e sul movimento nello spazio scenico; la seconda, finalizzata alla messa in scena di un testo teatrale.

Gli obiettivi:

  • favorire la scoperta di sé stessi e del proprio corpo, utilizzando il movimento come linguaggio;
  • accrescere gli atteggiamenti di autostima e fiducia in sé stessi;
  • acquisire conoscenza di sé stessi e consapevolezza delle proprie emozioni;
  • migliorare la qualità della comunicazione interpersonale;
  • comprendere il valore dell’altro come persona nella sua diversità;
  • accrescere la capacità di relazione e cooperazione nel gruppo;
  • sviluppare il giudizio critico e l’atteggiamento autocritico.